.
Annunci online

Il calcio è rimasto uguale? Sono rimaste le porte, le linee e l'erba...». Z.Zeman
CULTURA
28 giugno 2008
Alla cieca (Le ragioni di questo Blog)




Spetta ai vedenti
l'esser vittoriosi.
I monocoli
li han presi per mano
hanno conquistato il potere
e il cieco è fatto re.

Ai confini ferreamenti chiusi
i poliziotti giocano a mosca cieca.
Talvolta acchiappano un oculista
ricercato
per attività sovversiva.

Tutti i dirigenti portano
un cerottino nero
sull'occhio destro
Negli uffici degli oggetti rinvenuti
ammuffiscono lenti e occhiali smarriti
consegnati dai cani guida per ciechi.

Giovani e solerti astronomi
si fanno montare occhi di vetro.
Genitori chiaroveggenti istruiscono
tempestivamente i figli nell'arte
progressista dello strabismo.


Il nemico inchiostra l'acqua borica
per la congiuntiva dei suoi agenti.
Ma in considerazione delle circostanze
cittadini ammodo non credono
ai propri occhi
ci cospargono il volto di pepe e sale
tastano piangendo le bellezze degne d'essere
viste e imparano la scrittura per ciechi.

Pare che il re di recente abbia dichiarato
di guardare al futuro pieno di fiducia.

Hans Magnus Enzensberger.
Traduzione, Frator.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Cecità del potere.

permalink | inviato da Frator1 il 28/6/2008 alle 19:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia